SERVIZIO CIVILE REGIONALE Coprogettazione 2020

... UN PUNTO FERMO CHE NON SI FERMA MAI !!!!                                                                                                                      

ANFFAS nasce a Roma il 28 marzo 1958 come "Associazione Nazionale Famiglie di Fanciulli ed Adulti Subnormali" e viene riconosciuta Ente con Personalità Giuridica con DPR n. 1542 del 1964. Nel 1997 l’Associazione, pur conservando l’acronimo, si definisce "Associazione Nazionale Famiglie di Disabili Intellettivi e Relazionali". Nel 2000 diventa ONLUS, Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale, e dal 01.01.2002 è in vigore la modifica statutaria che la trasforma sulla base di un modello federale, superando la tradizionale struttura con unica personalità giuridica; pertanto, si è realizzata piena autonomia giuridica oltre che patrimoniale e gestionale delle realtà locali.

ANFFAS onlus ha quindi modificato la propria fisionomia associativa, passando da una struttura la cui base sociale era rappresentata da soci persone-fisiche e con una articolazione territoriale che si configurava in circa 200 "sezioni" nonché in 13 "comitati regionali" ad una struttura la cui base sociale è rappresentata dalle Associazioni Socie locali; si è inoltre prevista la costituzione di "organismi regionali" rappresentativi delle Associazioni Socie locali nonché la possibilità di concedere il marchio ANFFAS ad altri AUTONOMI ENTI DI GESTIONE con fini e scopi analoghi. La Cooperativa Sociale Bologna Integrazione Onlus è un Autonomo Ente di Gestione.

La cooperativa è autorizzata all'uso del marchio Anffas ed è fra i soci fondatori del Consorzio degli Autonomi Enti a marchio Anffas "La Rosa Blu"

.... Anffas non si fermerà

finchè i diritti di anche solo una persona con disabilità saranno calpestati!